Quando fai ingresso in Italia con un visto per soggiorni di durata massima di 90 giorni per ragioni di turismo, visita, affari o studio (un Visto Uniforme Schengen), potrai rimanere all’interno del paese per la durata del visto senza dover fare domanda di permesso di soggiorno.

Allo scadere dei 90 giorni dal tuo ingresso in Italia o nell’area Schengen, dovrai lasciare il paese. Non potrai tornare prima di sei mesi dopo la data del tuo primo ingresso. Tuttavia, puoi inviare una nuova domanda di visto, specificando la data in cui hai in programma di tornare e la ragione della domanda stessa.

In nessun caso è possibile convertire un visto Schengen in un permesso che ti permetta di rimanere in Italia più a lungo.

Tuttavia, per motivi di salute o eventi eccezionali, da valutarsi di volta in volta, ti potrà essere permesso di rimanere in Italia per ragioni umanitarie, ma sempre e solo su base temporanea.

Se hai trovato un lavoro mentre eri in Italia e vorresti rimanere nel paese, dovrai seguire una procedura specifica per la nuova domanda di visto (per ragioni di lavoro) e tornare in ogni caso nel tuo paese d’origine prima di poter tornare in Italia.